SOVRACOSCE DI POLLO RIPIENE PANATE CON FRAGRANTINI

con salsa allo yogurt

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
  • 3 sovracosce di pollo;
  • Fragrantini per la panatura;
  • 1 mozzarella;
  • 3 fette di mortadella/prosciutto;
  • 1 limone;
  • qualche fogliolina di salvia;
  • qualche rametto di timo;
  • sale;
  • pepe;
  • olio EVO;
  • senape.
Per la salsa allo yogurt:

  • 125 g di yogurt greco;
  • 2 cucchiai di olio EVO;
  • succo di 1/2 limone;
  • sale;
  • pepe;
  • foglie di menta.

Procedimento

  • Prendere le sovracosce di pollo e su un tagliere privarle della pelle in eccesso, aprirle a libretto togliendo l’osso centrale ricavando quindi una fetta lunga;
  • Sbattere delicatamente le fettine per renderle più sottili;
  • Adagiarle su un piatto e ricoprirle con il succo di 1 limone per marinarle;
  • Lasciarli marinare girandole dopo 15 minuti;
  • Nel frattempo preparare la salsa allo yogurt che dovrà riposare per circa mezz’ora;
  • In una ciotola unire lo yogurt con l’olio evo e il succo di limone;
  • Regolare di sale, aggiungere una macinata di pepe, le foglioline di menta e mescolare per far amalgamare bene tutti gli ingredienti;
  • Lasciar riposare;
  • In un mixer tritare finemente i fragrantini e mettere la panatura in una ciotola;
  • Riprendere il pollo, toglierlo dalla marinatura e su un tagliere farcirlo con la mortadella, la mozzarella tagliata a fettine sottili e le foglie di salvia;
  • Arrotolare a involtino e chiudere con l’aiuto di alcuni stuzzicadenti;
  • Preriscaldare il forno a 180°;
  • Prendere una teglia e ungerla con olio EVO;
  • Con l’aiuto di un pennello in silicone irrorare bene gli involtini di pollo con l’olio e passarli nella panatura;
  • Adagiare gli involtini nella teglia e aggiungere altra panatura ove necessario esercitando una leggera pressione con le mani;
  • Regolare di sale e pepe, aggiungere le foglioline di timo e concludere con un filo d’olio;
  • Infornare a 180° per almeno 20/30 minuti (a seconda delle dimensioni degli involtini);
  • Sfornare, rimuovere gli stuzzicadenti e servire caldi.